I fondi del caffè come risorsa per il vostro giardino

 

Il caffè un fertilizzante a costo 0

Bere il caffè è un piacere quotidiano e irrinunciabile per molti di noi. La mattina appena svegli, in pausa durante il lavoro, dopo i pasti, ogni momento è un’ottima occasione per gustare la bevanda nera più amata dagli italiani e non solo …

Sapete che tutto il caffè che bevete può essere riutilizzato come compost? Il compost non è altro che il risultato della decomposizione o umidificazione di materie organiche. Questo può essere ricavato grazie a diversi metodi, dagli scarti del cibo al letame fino ai fondi del caffè considerati come uno dei concimi più efficaci e funzionali per il vostro giardino.

Immaginate quanto materiale per il compost potrete ricavare dai fondi del caffè prodotti durante la settimana dalla vostra moka, oppure chiedendoli al bar vicino che ne sforna in quantità industriale o anche direttamente dalla vostra macchinetta per il caffè espresso utilizzata nel posto di lavoro. Come potete vedere è molto facile ed economico reperire gli scarti organici utili per il compostaggio. Ovunque troviate i fondi tenete presente che per una resa ottimale è consigliabile utilizzarli quando ancora sono freschi perché provvisti di numerose sostanze nutritive.

 

Utilizzare i fondi del caffè quando sono ancora freschi

Se non avete molto tempo da dedicare alla cura e la manutenzione del vostro giardino, potete semplicemente spargere i fondi del caffè nel terreno o direttamente nelle piante. Il colore scuro ed intenso del caffè permette di assorbire calore dal Sole contribuendo al terreno di scaldarsi. Aggiungendo ulteriori sostanze nutrienti al suolo, si otterrà un utile alleato naturale contro parassiti, lumache e mosche che potrebbero minacciare le vostre piante ed i vostri  fiori.

 

"Offrite" un caffè alle vostre piante

Ottimi come fertilizzanti naturali, i fondi del caffè trovano un ulteriore efficace utilizzo per rendere il terreno più acido soprattutto per le piante di tipo acidofilo ( ideale per chi coltiva rose nel balcone o nel giardino). Ma non finisce qui. Secondo alcune ricerche recenti, emerge la concreta possibilità di utilizzo dei fondi per la produzione di un biocombustibile e di un dispositivo per la rimozione dei metalli così detti pesanti da acque contaminate.

Considerati come un materiale davvero eclettico, i fondi del caffè non sono più visti come un difficile rifiuto da smaltire e trattare ma come una vera e propria risorsa naturale.

2 Responses to I fondi del caffè come risorsa per il vostro giardino

  1. [...] e l’Ambiente dell’Università del North Dakota, a condurre diversi esperimenti sugli scarti del caffè. Avete capito bene, proprio sugli scarti della bevanda più amata dagli [...]

  2. [...] I fondi del caffè come risorsa per il vostro giardino [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>